Alessio Nardin

Presentazione

Dati personali

Nome: Alessio Nardin
Colore degli occhi: Azzurri
Colore dei capelli: Castano Scuro
Altezza (cm): 0
Peso (Kg): 63
Taglia: 46
Scarpe: 42
Cappello: 62
Data di nascita: 08/10/1972
Luogo di nascita: JESOLO
Sesso: M
Residenza: Cavallino-treporti Venezia

Percorso Formativo

Studia con Nicolaj Karpov, Eugenio Barba, Mamadou Dioume, Maril Van den Broek, Ferruccio Soleri, Carlo Boso, Dario Fo, Gigi Dall’Aglio, Laura Curino, Mas Soegeng, Adriano Iurissevich, Toni Cafiero, Renato Gatto, Francesco Manetti, Marco Barriccelli, B.H. Roboth, A. Leparsky, Fabio Alessandrini, Adriano Sinivia, Stefano Perocco, Nicoletta Cabassi, Roberto Cocconi, Yutaka Takei ed altri maestri. Si diploma presso la scuola biennale del Centro di Formazione Teatrale Venezia INscena (800 ore) e frequenta il Master dell’Istituto Internazionale della Commedia dell’Arte (Teatro Stabile del Veneto). Frequenta il Corso di Regia e Drammaturgia del Teatro Stabile del Veneto. Studia inoltre nei corsi di alta formazione della Civica Accademia di Arte Drammatica “Nico Pepe” di Udine, nella Scuola Europea dell’Attore “Prima del Teatro”, nel Laboratorio biennale di Sperimentazione Teatrale diretto da Toni Cafiero, nei corsi di perfezionamento professionale per ATTORI della Regione Veneto, nei corsi dell’Università Eurasiana del Teatro. Lavora come attore e aiuto regia in co-produzioni del Teatro Carcano di Milano e del Teatro Stabile del Veneto, del Teatro La Fenice di Venezia. Svolge attività di attore e regista in Italia, Spagna, Portogallo. Da due anni è attore di “Venezia INscena-Compagnia Internazionale”. Membro del Centro di Formazione e Produzione Teatrale Venezia INscena diretto da Adriano Iurissevich, di cui è anche coordinatore artistico. È insegnante e performer in Stages di Commedia dell’Arte e di recitazione presso diverse scuole di recitazione ed università (l’ACCADEMIA ANTONIANA di Bologna Professioni dello spettacolo, Università Ca’Foscari di Venezia, Centro Internazionale della Maschera, Scuola di Formazione teatrale Venezia INscena). È relatore e performer nel XI corso di formazione metodologica della provincia di Venezia, organizzato dal Teatro La Fenice di Venezia. Lavora e collabora con attori e registi quali: Ferruccio Soleri, Mamadou Dioume, Adriano Iurissevich, Toni Cafiero, Daniele Salvo, Nora Fuser, Giorgio Bertan, Roberto Citran, Viola Pornaro, Carlo Boso, ecc… Ha lavorato inoltre, in spettacoli teatrali e musicali, con musicisti quali Stefano Bet, Glauco Venier, Ruben Jais e con l’Orchestra Verdi di Milano. Compie studi approfonditi sul dialetto veneto e veneziano dalle sue origini fino alla fine dell’ottocento, avvalendosi dell’ausilio di docenti e ricercatori specializzati nella filologia del vernacolo e portando tali studi in spettacoli teatrali. Si specializza nella Commedia dell’Arte lavorando assieme ad esperti della materia quali: Ferruccio Soleri, Carlo Boso, Adriano Iurissevich, Giorgio Bertan, Nora Fuser, Nelly Quette, Bob Roboth, Stefano Perocco, I Pantakin da Venezia. Nel 2006 viene diretto da Ferruccio Soleri nella conferenza-spettacolo “Arlecchino e gli altri…” (coproduzione Comune di Napoli-Teatro Stabile di Innovazione “Galleria Toledo”) nel ruolo di Pantalone. Nel 2005, sempre nel ruolo di Pantalone (personaggio principale), viene diretto da Carlo Boso nel canovaccio “Botte da orbi” (coproduzione Comune di Ravenna-Teatrovivo) È direttore artistico di diverse rassegne e manifestazioni teatrali locali in Veneto ("Festival Internazionale del teatro in Maschera",“Davanti alla quinte”, “I Dogi ad Eraclea”, “Noventa in Scena”). È co-direttore della Casa della Commedia (Comune di Venezia, Musei Civici): centro di produzione e studio della Commedia dell’Arte.

Dati professionali

Data di iscrizione alla lista collocamento lavoratori spettacolo: 2006-12-11
Numero matricola ENPALS: 2002864
Si propone per: Attore/attrice