Antonio Scarpa

Presentazione

ll mondo dello spettacolo mi ha affascinato sin da bambino, non a caso porto con me un bagaglio di film, sceneggiature e imitazioni vastissimo, parlo perfettamente l'italiano, il serbo-croato e l'inglese, me la cavo molto bene anche con il russo, sloveno e lo spagnolo mentre con il tedesco e il francese mi arrangio abbastanza. Mi trovo molto a mio agio in contesti pubblici, ho praticato danza moderna fin da piccolo, essendo appassionato di musica (in particolare breakdance), quindi mi muovo con molta disinvoltura e mi adatto a qualunque tipo di contesto.

Durante la mia carriera ho avuto modo di lavorare in progetti italiani quali Finchè c'è prosecco c'è Speranza di Antonio Padovan, Red Land di Maximiliano Hernando Bruno, e internazionali quali Escape to the Sea di Veljko Bulajic, Rafael di Ben Sombogaart, entrambi registi candidati all'Oscar. 

Nel mio percorso formativo ho conosciuto e assistito alle lezioni di professionisti quali Pupi Avati, Gianmarco Tognazzi, Rutger Hauer, Danila Satragno, dove ho imparato diversi metodi e tecniche di recitazione. 

Dati professionali

Data di iscrizione alla lista collocamento lavoratori spettacolo: